5 ottobre 2022  

EM233: Corso IBITA livello avanzato: “Conoscere le componenti del gesto funzionale per rieducare le ADL avanzate nel processo di recupero dopo lesione centrale – Concetto Bobath”

Il concetto Bobath è un approccio problem solving rivolto alla valutazione e al trattamento di persone con disturbi del movimento, del controllo posturale e della funzione, causati da una lesione del sistema nervoso centrale. Questo approccio alla riabilitazione dell’adulto con danno neurologico centrale origina dal lavoro di Berta e Karel Bobath e si è evoluto nel corso degli ultimi 60 anni. Il razionale per la sua applicazione affonda le radici nelle attuali conoscenze neuroscientifiche relative al controllo motorio, all’apprendimento motorio, alla plasticità neurale e muscolare e nelle attuali conoscenze biomeccaniche. Nel Concetto Bobath l’obiettivo del trattamento è ottimizzare la competenza funzionale del paziente e la conoscenza dei patterns motori tipici con cui la funzione si realizza è fondamentale per il terapista che è chiamato a valutare la motricità del paziente, a riconoscere i patterns atipici, a definire l’impairment, a produrre ipotesi di lavoro. Il corso si propone di approfondire la conoscenza di alcune ADL avanzate, importanti per l’indipendenza del paziente, presenti e misurate come indicatori significativi in molte scale di outcome ma spesso non incluse nei corsi base o in genere nei corsi di formazione neurologica.

Obiettivi specifici:

- Promuovere l’approccio evidence based basato su una letteratura aggiornata

- Approfondire la conoscenza del movimento funzionale tipico e affinare la capacità di osservazione clinica

- Conoscere i prerequisiti biomeccanici e le competenze neurofisiologiche alla base del gesto funzionale in particolare di ADL avanzate come il cammino in esterno, il reaching in piedi, il superamento di ostacoli/fare le scale, il raggiungimento del suolo e la risalita da terra, vestirsi/svestirsi

- Conoscere le scale di ourtcome che includono questi parametri funzionali

- Riconoscere il movimento atipico e le strategie compensatorie utilizzate nelle diverse condizioni neurologiche affrontate

- Acquisire tecniche di facilitazione (manuale, verbale e ambientale) per sostenere il recupero funzionale dopo lesione centrale

- Affinare la manualità e implementare la competenza tecnica ad un livello avanzato

- Sostenere il confronto e la discussione tra partecipanti e docenti e allenare il ragionamento clinico

 

In collaborazione con:


24 Posti

Destinatari

Medici, Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali
920,00 €

Pagamento

  • Acconto 490,00 € entro 7 giorni dall'iscrizione
  • Saldo 430,00 € entro il 30 settembre 2022
Totale: 920,00 €
40 Ore

Calendario

05-09 Ottobre 2022
50 RICHIESTI ECM

Lingua

Italiano, Inglese con traduzione consecutiva in italiano

SEDE DEL CORSO: Brescia - Centro Formazione EDUMED

Iscriviti!

PROGRAMMA

Prima giornata

8.30-9.00 Registrazione dei partecipanti e obiettivi del corso

9.00-10.00 Introduzione: L’analisi del movimento funzionale nel Modello di Pratica Clinica del Concetto Bobath

10.00-11.00 Una cornice teorica alla pratica clinica: “I prerequisiti per il cammino in ambiente esterno”

11.00-11.15 Coffee break

11.15-12.45 Valutazione e trattamento del paziente A da parte delle docenti in sessione collettiva

12.45-13.00 Sintesi del ragionamento clinico e discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00-15.30 Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso con supervisione delle docenti

15.30-15.45 Coffee break

15.45-17.30 Laboratorio pratico - Modificare i parametri del passo: cambi di direzione, cambio di velocità, passo posteriore

17.30-17.45 Sintesi della giornata, ultime domande e discussione.

 

Seconda giornata

9.00-10.00 Una cornice teorica alla pratica clinica: “Fare un gradino, fare le scale: richieste biomeccaniche e di controllo motorio”

10.00-11.00 Laboratorio pratico: Preparare le competenze per superare un ostacolo

11.00-11.15 Coffee break

11.15-12.30 Valutazione e trattamento del paziente A da parte delle docenti in sessione collettiva

12.30-13.00 Sintesi del ragionamento clinico e discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00-15.30 Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso con supervisione delle docenti

15.30-15.45 Coffee break

15.45-17.30 Laboratorio pratico: Facilitare la salita/discesa di uno o più gradini

17.30-17.45 Sintesi della giornata, ultime domande e discussione.

 

Terza giornata

9.00-10.00 Una cornice teorica alla pratica clinica: “Le competenze antigravitarie per raggiungere il suolo e risalire”

10.00-11.00 Laboratorio pratico – Raccogliere un oggetto da terra: preparazione delle componenti biomeccaniche

11.00-11.15 Coffee break

11.15-12.30 Valutazione e trattamento del paziente B da parte delle docenti in sessione collettiva

12.30-13.00 Sintesi del ragionamento clinico e discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00-15.30 Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso con supervisione delle docenti

15.30-15.45 Coffee break

15.45-17.30 Laboratorio pratico – Scendere a tappeto e risalire in stazione eretta: componenti della transizione e tecniche di facilitazione specifiche

17.30-17.45 Sintesi della giornata, ultime domande e discussione.

 

Quarta giornata

9.00-10.00 Una cornice teorica alla pratica clinica: “La complessa sequenza funzionale per svestirsi”

10.00-11.00 Laboratorio pratico – Svestire la parte superiore del corpo: aspetti critici e facilitazioni

11.00-11.15 Coffee break

11.15-12.30 Valutazione e trattamento del paziente B da parte delle docenti in sessione collettiva

12.30-13.00 Sintesi del ragionamento clinico e discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00-15.30 Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso con supervisione delle docenti

15.30-15.45 Coffee break

15.45-17.30 Laboratorio pratico – Svestire la parte inferiore del corpo: aspetti critici e facilitazioni

17.30-17.45 Sintesi della giornata, ultime domande e discussione.

Quinta giornata

9.00-10.00 Una cornice teorica alla pratica clinica: “Basi posturali per il reaching in piedi”

10.00-11.00 Laboratorio pratico - Aprire e oltrepassare una porta

11.00-11.15 Coffee break

11.15-12.30 Valutazione e trattamento del paziente B da parte delle docenti in sessione collettiva

12.30-13.00 Sintesi del ragionamento clinico e discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00-15.30 Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso con supervisione delle docenti

15.30-15.45 Coffee break

15.45-17.00 Laboratorio pratico – Afferrare oggetti nello spazio anteriore-superiore

17.00-17.30 Prova ECM e conclusione del corso

EDUMED COLLABORA CON: