8 gennaio 2020

EM105: Corso EBTA Livello Base: La Rieducazione delle Paralisi Cerebrali Infantili e Condizioni Neurologiche Affini – Concetto Bobath

Il Concetto Bobath è un approccio riabilitativo tipo problem solving, rivolto alla valutazione e al trattamento di bambini con disturbi della funzione, del movimento e del controllo posturale causati da un danno del sistema nervoso centrale.

In particolar modo l’intervento attuale si arricchisce del contributo delle nuove scoperte sul controllo e sull’apprendimento motorio, sulla plasticità neuromuscolare e sulla biomeccanica. L’obiettivo del trattamento è ottimizzare la funzione. Il comportamento motorio tipico/efficiente e atipico dopo lesione viene attualmente interpretato alla luce di modelli di tipo sistemico, ecologico e orientati all’azione. Il Concetto Bobath è un approccio manuale dove la facilitazione del movimento è il “complesso strumento terapeutico” per migliorare l’interazione del bambino con l’ambiente. La visione spasticocentrica e l’inibizione degli schemi patologici di movimento come obiettivo del trattamento è attualmente superata. La stretta relazione tra controllo posturale e movimento selettivo per il controllo motorio è considerato un aspetto chiave del recupero funzionale. La ripetizione in contesti variabili e con strategie diversificate per la soluzione di problemi è un elemento altrettanto fondamentale per indurre un cambiamento stabile e generalizzabile. Per indurre tale cambiamento vengono utilizzati prevalentemente canali di tipo propriocettivo e tatto cinestesico. Il feedback è fondamentale per i processi di apprendimento ma il Concetto Bobath riconosce, ovviamente, l’importanza dei processi pro-attivi di anticipazione. L’errore e la rielaborazione dell’errore sono riconosciuti come elementi importanti del processo di apprendimento.

Il Concetto Bobath prevede, inoltre, un coinvolgimento globale di tutte le figure di riferimento che ruotano attorno al paziente (famiglia, medici specialisti, care givers, operatori specializzati della riabilitazione) in questo modo il trattamento assume una dimensione multidisciplinare e continuativa nell’arco della giornata non limitandosi esclusivamente alla sessione di trattamento. Esso infatti si estende ai molteplici aspetti della vita di relazione del paziente occupandosi delle attività di vita quotidiana (familiare, scolastica e connessa a tutti gli altri ambiti esperienziali del bambino) affinchè i risultati ottenuti con la terapia possano essere trasferiti con profitto nella vita quotidiana e contribuire al pieno sviluppo del potenziale evolutivo.

Obiettivi del corso:

Lo scopo del corso è quello di fornire una solida formazione teorica e pratica per la valutazione clinica e il trattamento del bambino affetto da PCI al fine di individuarne i bisogni prioritari ed essenziali per lo sviluppo e la crescita. Attraverso un approccio sensorimotorio e un contesto/attività adeguati l’operatore sarà in grado di guidare il bambino nello sviluppo delle prerogative fondamentali per il suo percorso di crescita evitando i danni secondari che potrebbero aggravare il quadro clinico di partenza.

Insegnamenti specifici:

Basi teoriche del Concetto Bobath, Organizzazione neurale del movimento e della percezione, Controllo motorio e apprendimento motorio, La crescita neuro-evolutiva, Il ruolo del controllo posturale nelle attività funzionali, Patofisiologia delle PCI e condizioni neurologiche affini per il trattamento, l’elaborazione del P.R.I. e il management del paziente, Punti di incontro tra Concetto Bobath e classificazione ICF, Dimostrazione di casi clinici da parte delle docenti, Gruppi di lavoro per la valutazione e il trattamento di bambini con danno centrale, Laboratorio pratico per l’acquisizione della manualità e delle tecniche di base.

L’attività didattica verrà articolata in: lezioni magistrali; serie di relazioni su tema preordinato; presentazione di casi clinici in seduta plenaria; esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche e/o tecniche, trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti. Il corso è riconosciuto a livello internazionale e abilita all’accesso ai corsi formativi EBTA di livello avanzato.

24 Posti

Destinatari

Medici, Fisioterapisti, TNPEE, Terapisti Occupazionali, Logopedisti
3.250,00 €

Pagamento

  • Acconto 650,00 € + IVA 22% (793,00 €) entro 7 giorni dall'iscrizione
  • Acconto 650,00 € + IVA 22% (793,00 €) entro il 19 novembre 2019
  • Acconto 650,00 € + IVA 22% (793,00 €) entro il 8 gennaio 2020
  • Acconto 650,00 € + IVA 22% (793,00 €) entro il 14 marzo 2020
  • Saldo 650,00 € + IVA 22% (793,00 €) entro il 6 maggio 2020
Totale: 3.250,00 € + IVA 22% (3.965,00 €)
320 Ore

Calendario

I Sett: 08-12 Gen 2020
II Sett: 14-18 Gen 2020
III Sett: 14-18 Mar 2020
IV Sett: 21-25 Mar 2020
V Sett: 06-10 Mag 2020
VI Sett: 13-17 Mag 2020
VII Sett: 24-28 Giu 2020
VIII Sett: 01-05 Lug 2020
50 ECM

Lingua

Inglese con traduzione consecutiva in italiano

Il corso è riconosciuto a livello internazionale e abilita all’accesso ai corsi formativi EBTA di livello avanzato.

Per iscriversi al corso è necessario essere registrati in EduMed.
ACCEDI se sei già registrato, altrimenti REGISTRATI

PROGRAMMA

Corso EBTA Livello base: La rieducazione delle paralisi Cerebrali infantili e condizioni neurologiche affini – Concetto Bobath

 

Programma: Primo Modulo

Prima giornata:

8.30-9.00 Registrazione dei partecipanti e presentazione obiettivi del corso

9.00-10.45 Lezione: La risposta antigravitaria e il balance

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Guida all’osservazione: Analisi della postura e del movimento del bambino con normale sviluppo neuromotorio.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.30 Guida all’analisi del movimento in coppie di lavoro

16.30-16.45 Coffee break

16.45-17.45 Sintesi e discussione delle principali problematiche emerse nei lavori a piccoli gruppi e conclusione della giornata

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Lezione: Organizzazione neurale del movimento

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Guida all’osservazione: Analisi di alcune attività della vita quotidiana

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.30 Guida all’analisi del movimento funzionale in coppie di lavoro – osservazione di esempi clinici dal vivo o attraverso video

16.30-16.45 Coffee break

16.45-17.45 Sintesi e discussione delle principali problematiche emerse nei lavori a piccoli gruppi e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-10.45 Lezione: Teorie dell’apprendimento e del controllo motorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Guida all’osservazione: Analisi di alcune attività della vita quotidiana

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.30 Guida all’analisi del movimento funzionale in coppie di lavoro – osservazione di esempi clinici dal vivo o attraverso video

16.30-16.45 Coffee break

16.45-17.45 Sintesi e discussione delle principali problematiche emerse nei lavori a piccoli gruppi e conclusione della giornata

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Storia ed evoluzione del Concetto Bobath

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Guida all’osservazione: Analisi di alcune attività della vita quotidiana

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.30 Lezione: Basi teoriche del Concetto Bobath oggi. Discussione

15.30-15.45 Coffee break

15.45-17.15 Guida all’analisi del movimento funzionale in coppie di lavoro – osservazione di esempi clinici dal vivo o attraverso video

17.15-17.45 Presentazione del lavoro da svolgere tra il primo e il secondo modulo. Discussione

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Lezione: La congruenza tra il modello clinico proprio del Concetto Bobath e l’ICF

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione - La gestione del progetto riabilitativo: dalla valutazione alla prognosi

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.00 Lezione: Gli strumenti di valutazione in età pediatrica

16.00-16.15 Coffee break

16.15-17.30 Discussione di un caso clinico proposto dal docente

17.30-17.45 Ultime e consegne e conclusione del modulo

 

Programma: Secondo Modulo

Prima giornata:

8.30-10.45 Lezione- Dalla vita fetale alla nascita: le competenze del feto

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Guida all’osservazione: video ed esperienze cliniche proposte dal docente - Discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.30 Guida all’analisi del movimento del neonato e del lattante con supervisione del docente

16.30-16.45 Coffee break

16.45-17.45 Discussione e approfondimento teorico delle problematiche emerse nei lavori presentati dai partecipanti e conclusione della giornata

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il primo trimestre di vita

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Guida all’osservazione: video ed esperienze cliniche proposte dal docente - Discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.30 Guida all’analisi del movimento: osservazione di un neonato da parte del docente in sessione collettiva

16.30-16.45 Coffee break

16.45-17.45 Sintesi dei temi affrontati, discussione e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il secondo trimestre di vita

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Osservazione di un neonato da parte della docente in sessione collettiva

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.00 Presentazione e compilazione di una scheda di valutazione proposta dal docente 16.00-16.15 Coffee break

16.15-17.45 Lavoro in piccoli gruppi – setting terapeutici per problematiche specifiche proposte dal docente

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il terzo trimestre di vita

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Osservazione di un lattante da parte della docente in sessione collettiva - Discussione

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.30 Laboratorio: L’handling neonatale

15.30-15.45 Coffee break

15.45-17.15 Setting terapeutici e facilitazioni specifiche per il neonato e il lattante

17.15-17.45 Presentazione del lavoro da svolgere tra il secondo e il terzo modulo.

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il quarto trimestre di vita

10.45-11.00 Coffee break

11.00-12.00 Lezione: Dai 12 ai 18 mesi di vita

12.00-13.00 Lezione: Dai 18 ai 36 mesi di vita

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.00 Dimostrazione di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva

16.00-16.15 Coffee break

16.15-17.30 Sintesi del ragionamento clinico, discussione, prova ECM e conclusione del modulo

 

Programma: Terzo Modulo

Prima giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il controllo posturale e feedback e a feedforward: considerazioni specifiche per l’età evolutiva

10.45-11.00 Coffee break

11.00-12.00 Lezione: La facilitazione nel trattamento neuromotorio

12.00-13.00 Laboratorio: Esempi di facilitazione clinica

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 16.00 Lezione: controllo posturale e tono muscolare

16.00-16.15 Coffee break

16.15-17.45 Laboratorio: Problem solving inerenti al tema trattato

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Lezione: Definizione della PCI

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Classificazione della PCI – Eziologia – Epidemiologia

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-11.00 Guida all’osservazione: comportamento spontaneo e interattivo del bimbo più grande

11.00-11.15 Coffee break

11.15-13.00 Scheda di valutazione per il caso clinico trattato dai partecipanti (coppie di lavoro) con supervisione della docente

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il bambino con tetraparesi spastica e caratteristiche del quadro motorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Evoluzione del quadro motorio nel bambino con tetraparesi spastica ed elementi essenziali da considerare nel trattamento

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il bambino, la famiglia, il terapista nel progetto riabilitativo

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Presentazione di un caso clinico (video) da parte della docente e discussione delle problematiche. Allenamento al ragionamento clinico

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.15 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.15-17.30 Discussione in coppie di lavoro

17.30-17.45 Ultime consegne e conclusione del modulo

 

Programma: Quarto Modulo

Prima giornata:

8.30-10.45 Lezione - Il bambino con diplegia: caratteristiche del quadro motorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Evoluzione naturale del quadro motorio ed elementi essenziali da considerare nel trattamento

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Lezione – Il bambino con emiparesi: caratteristiche del quadro motorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Evoluzione naturale del quadro motorio ed elementi essenziali da considerare nel trattamento

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-10.45 Lezione – Il bambino “floppy”: caratteristiche del quadro motorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Evoluzione naturale del quadro motorio ed elementi essenziali da considerare nel trattamento

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Fisiologia della deglutizione – Il bambino con problemi di deglutizione

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Scheda di valutazione per il caso clinico trattato dai partecipanti (coppie di lavoro) con supervisione della docente

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Il corretto posizionamento per l’alimentazione del bambino patologico

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: Le tecniche di alimentazione

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.15 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.15-17.30 Discussione in coppie di lavoro

17.30-17.45 Ultime consegne e conclusione del modulo

 

Programma: Quinto Modulo

Prima giornata:

8.30-10.45 Lezione - Il bambino con atetosi: caratteristiche del quadro motorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Evoluzione naturale del quadro motorio ed elementi essenziali da considerare nel trattamento

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Lezione – Il bambino con atassia: caratteristiche del quadro motorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Evoluzione naturale del quadro motorio ed elementi essenziali da considerare nel trattamento

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-10.45 Lezione – Le funzioni manipolative e prassiche nello sviluppo neuromotorio

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione - Lo sviluppo degli arti superiori nel bambino da 0 a 3 anni

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Le funzioni manipolative e prassiche nel bambino con PCI

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Indicazioni terapeutiche e ausili per le funzioni manipolative nel bambino con PCI

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Scheda di valutazione funzionale degli arti superiori

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Esempi clinici (video) di progetti riabilitativi per gli arti superiori nelle diverse forme di PCI

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.15 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.15-17.30 Discussione in coppie di lavoro

17.30-17.45 Ultime consegne e conclusione del modulo

 

Programma: Sesto Modulo

Prima giornata:

8.30-10.45 Lezione – Il neonato pretermine

10.45-11.00 Coffee break

11.00-12.00 Guida all’osservazione/valutazione delle problematiche neuromotorie del bambino pretermine

12.00-13.00 Scheda di valutazione del caso clinico trattato dai partecipanti

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Lezione – La famiglia del neonato pretermine

10.45-11.00 Coffee break

11.00-12.00 Lezione: Il processo interattivo tra la famiglia del bambino disabile e il riabilitatore

12.00-13.00 Scheda di valutazione del caso clinico trattato dai partecipanti

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-10.45 Lezione – Il deficit visivo di origine centrale nelle PCI

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Valutazione del deficit visivo nelle diverse forme di PCI

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Nuovi orientamenti della chirurgia ortopedica nelle PCI

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Lezione: Il trattamento della spasticità in epoca pre-chirurgica

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Lezione: Ortesi pre e postchirurgiche nelle PCI

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: Vantaggi e svantaggi dei principali ausili/ortesi usati nel trattamento delle PCI in epoca pre e postchirurgica

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.15 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.15-17.30 Discussione in coppie di lavoro

17.30-17.45 Ultime consegne e conclusione del modulo

 

Programma: Settimo Modulo

Prima giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Ultime consegne e conclusione del modulo

 

Programma: Settimo Modulo

Prima giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Seconda giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Terza giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quarta giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-13.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

13.00-14.00 Pranzo

14.00- 15.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

15.45-16.00 Coffee break

16.00-17.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

17.30-17.45 Discussione in coppie di lavoro e conclusione della giornata

 

Quinta giornata:

8.30-10.45 Analisi e discussione degli elaborati preparati dai partecipanti al corso

10.45-11.00 Coffee break

11.00-12.00 Laboratorio: implementazione delle tecniche di trattamento inerenti all’elaborato/caso clinico presentato nella mattinata.

12.00-13.00 Pranzo

13.00- 14.45 Trattamento di un caso clinico da parte della docente in sessione collettiva e discussione del ragionamento clinico

14.45-15.00 Coffee break

15.00-16.30 Valutazione e trattamento di casi clinici da parte dei partecipanti in coppie di lavoro con supervisione del docente

16.30-17.00 Prova ECM, consegna degli attestati e conclusione del corso.

IN COLLABORAZIONE CON